Testi inediti

La Città della Luna

La Città della Luna (1992)

Oltre tre millenni di storia narrati attraverso una vivida collezione di quadri volta a illustrare gli eventi e i personaggi che ne scandiscono il percorso: il magnifico tempio dedicato alla Luna famoso in tutto il mondo antico, e la romanzesca vicenda dei Sabei e delle loro pratiche magiche, rappresentano i due blocchi principali dell’opera. Un affascinante viaggio alla scoperta di una capitale del Vicino Oriente di magnitudo assoluta.

 La Luna e la religione dei filosofi

La Luna e la Religione dei Filosofi (1994)

Quattro momenti emblematici della vicenda storica e religiosa di Harran: il culto lunare, la presunta istituzione dell’ Accademia Platonica, la complessa questione dei Sabei e del Sabeismo, la magia astrale. Non solo per addetti ai lavori.

 Sabei e Sabini

Sabei e Sabini: materiali per la rilettura di un mito alle origini della storia di Roma (2011)

Sulla copia del Corano presente nella biblioteca di Pico della Mirandola, il famoso dotto Raimondo Guglielmo Moncada (Flavio Mitridate) traduce il termine arabo Sabi’yyn con Sabini (Sura XXII, 17). E’ una traduzione sorprendente, che ha indotto l’autore a recuperare la tradizionale visione del Sabeismo come religione universale, rielaborandola sulle basi di un’impostazione inedita.

Per ulteriori informazioni o curiosità riguardo i testi inediti, potete contattare Alberto Fratini attraverso questo modulo contatti.